TAOISEACH: “CONDANNIAMO SENZA RISERVE L’OMICIDIO DI DAVID BLACK”

Parlando al Friday’s North South Ministerial Council ad Armagh il Taoiseach e il Tánaiste della Repubblica d’Irlanda lanciano un attacco senza esclusione di colpi ai dissidenti repubblicani

“Yvonne Black ha perso un marito, i figli Kyle e Kyra hanno perso un padre e l’Irlanda del Nord ha perso un figlio che lavorava instancabilmente per lo Stato. Io ed il Tánaiste condanniamo senza riserve quest’omicidio e abbiamo promesso il più completo appoggio, le più complete informazioni e la più completa risposta alle autorità nordirlandesi”.

Così il Presidente e il Vicepresidente della Repubblica d’Irlanda hanno reagito alla notizia dell’attentato a David Black, non mancando di sottolineare il legame tra i dissidenti e la criminalità organizzata: “Il Repubblicanesimo dissidente è una cosa, ma il fatto che qui sia intrinsecamente legato ad estorsioni criminali e allo spaccio di droga esemplifica chiaramente di che stampo sia la mentalità che vige all’interno dei gruppi dissidenti, che ha portato la morte anche sulle strade di Dublino”.

“Quello che è successo ieri è un crimine, e questa gente non ha nessun mandato”, ha aggiunto Eamonn Gilmore. “Dobbiamo rendere chiara la nostra posizione su questo, e su come intendiamo porci per affrontarlo uniti”.

“Nessuno vuole tornare indietro a tutto questo”, ha concluso Enda Kenny.

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.