DAL 32CSM UN APPELLO AI REPUBBLICANI: RESTIAMO UNITI

Statement del 32 County Sovereignty Movement: Francis Mackey lancia un appello ai Repubblicani perché rimangano uniti in difesa del POWs internati a Maghaberry

Traduzione a cura di Elena Chiorino

L’abuso ininterrotto sui POWs Repubblicani nel carcere di Maghaberry non è solo una grave violazione dei loro Diritti Umani, ma il riflesso di come il Governo Britannico e le sue marionette a Stormont non abbiano alcuna risposta su come trattare i Repubblicani o come confrontarsi con l’analisi repubblicana che denuncia la continua violazione della Sovranità Nazionale Irlandese.
I Repubblicani hanno portato alla luce i difetti della normalizzazione del dominio britannico sull’Irlanda, dimostrando così che il Governo Britannico e i suoi alleati a Stormont non possono che ricorrere alle strategie di repressione del passato per vincere la legittima resistenza Repubblicana.
L’abuso sui POWs a Maghaberry e l’ininterrotto internamento di Marian Price mostrano che abusi, repressione e violenza sono la diretta estensione del pensiero che gli inglesi e i partiti di Stormont sono pronti a sostenere piuttosto di tentare di modificare le strategie politiche che permettono che queste pratiche disumane continuino.
È necessario che la base Repubblicana e in particolare tutte le organizzazioni Repubblicane, le società e i singoli individui rimangano uniti e aderiscano fermamente alla campagna perché l’abuso politico sui Repubblicani veda finalmente una fine.
Lancio un appello ai Repubblicani perché l’unità del loro proposito eserciti sui partiti di Stormont una pressione tale da ordinare l’immediata cessazione della pratica dello strip-searching, il primo passo per interrompere la protesta carceraria.
La pressione subita dai prigionieri repubblicani è ciò che mi preoccupa maggiormente: temo che possa crescere ancora, e personalmente non voglio vedere la storia ripetersi.
Quindi, qualunque azione sia reputata necessaria deve essere intrapresa, così che questo problema possa essere risolto con successo.

Fine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.