JEFFREY DONALDSON, PENA DI MORTE PER I TERRORISTI

In virtù di 40 petizioni on line presentate al parlamento nell’ambito del nuovo sistema governativo telematico , l’esponente del DUP chiede che l’argomento della pena di morte torni ad essere discusso in parlamento dopo più di 30 anni

di Sara Parmigiani

Come risultato del nuovo sistema governativo di petizioni on line, sono state 40 quelle presentate al parlamento in favore della reintroduzione della pena di morte.
Un argomento su cui, dopo decenni, dovrebbe essere riaperto il dibattito. A sostenerlo è Jeffrey Donaldson, parlamentare DUP:
“Abbiamo costantemente affermato che nei casi di omicidi terroristici, dovrebbe esserci la pena di morte”, ha detto.
“Una delle ragioni per cui credo che dovrebbe essere discussa è perché voglio sentire le argomentazioni contrarie.
“Come parlamentari, non discutiamo di questo argomento da ormai 30 anni”.
“Molte cose sono successe in questo tempo, il terrorismo è diventato molto più sofisticato, molto più letale e penso che sia giunto il momento che il Parlamento discuta di nuovo la questione”.
Altre petizioni sono attualmente in corso, come ad esempio quella sull’introduzione del divieto di fumo all’interno delle carceri, oppure della fuoriuscita dall’Europa. Secondo il nuovo sistema di petizioni on line, sono sufficienti 100.000 firme per portare un argomento al dibattito della House of Commons.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.