ATTACCHI RAZZISTI A BELFAST: DUE RAGAZZI OGGI IN TRIBUNALE

Due ragazzi, rispettivamente di 15 e 16 anni, dovranno oggi comparire dinnanzi alla Belfast Magistrates’ Court per rispondere entrambi dell’accusa di comportamento provocatorio ed il quindicenne dovrà rispondere dell’ulteriore accusa di intimidazione.
I due sono stati arrestati lo scorso venerdì, durante delle operazioni di di indagine del PSNI a South Belfast, a seguito degli atti di vandalismo e di attacchi contro le abitazioni di emigranti rumeni.  Ventidue famiglie – 115 persone, tra cui 49 bambini – sono state costrette a ricerc rifugio in una chiesa per poi essere trasferiti temporaneamente in alloggi studenteschi.

Boys due in court over race attacks (Evening Times)
Two teenagers are due in court today charged in connection with the racist attacks on Romanian families in Belfast. A 15-year-old and 16-year-old are each charged with provocative conduct, and the 15-year-old also with intimidation of the Romanian families. The pair are due to appear before Belfast Magistrates’ Court, said a police spokesman. They were arrested on Friday during police operations in the south of the city in the wake of vandalism and attacks on the homes of Romanian migrants which forced 22 terrified families – 115 people including 49 children – to seek refuge in a church hall on Wednesday night. The Romanians were later given temporary accommodation in student flats. On Saturday hundreds of people attended an anti-racism rally in the city.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.