DISORDINI A DERRY, LE ‘RONDE CIVILI’ BATTONO LA RITIRATA

The Fountain, DerryPattuglie di volontari in servizio nella roccaforte lealista del  Fountain di Derry, hanno deciso di battere la ritirata dopo le minacce ricevute.
In quell’area sono in corso disordini tra bande rivali da ormai più di una settimana, scontri che hanno provocato il ferimento di numerosi agenti del PSNI, bersagli di lanci di bottiglie, pietre e razzi.
Charlie McMenamin è uno dei volontari in servizio nel  Fountain. Egli ha dichiarato che le violenze sono più minacciose che mai, ‘ci sono stati disordini in cui le persone si comportavano come se avessero delle pistole tra le mani’.
Il volontario ha dichiarato di aver ricevuto notizia di minacce nei confronti dei membri delle pattuglie civili, anche se nessuno nello specifico ha mai parlato con lui, spiegando da chi provenissero tali minacce e soprattutto perchè nei loro confronti, ed ha affermato:  “Stanno minacciando noi che stiamo contribuendo a proteggere le loro comunità”.

Patrols ‘withdrawn after threats’ (BBC News Northern Ireland)
A community worker from Londonderry has said people involved in civilian patrols at a city flashpoint had to withdraw after they were threatened.
Charlie McMenamin was one of a number of volunteers on a rota to try and prevent trouble at the Bishop Street/Fountain interface.
Mr McMenamin said the threat was “more sinister” than before.
“We’ve had incidents where people have stood as if they have guns in their hands,” he said.
“Two weeks ago we received information from within the Fountain estate that we were being actively targeted and that one of our workers was at risk.
“No one has come back to me to talk to me and tell me where these threats are coming from or why we’re under threat.
“They’re threatening us while we’re helping to protect their community,” said Mr McMenamin.
There has been trouble at the interface in recent weeks.
Rival groups have thrown stones and missiles at each other.
Police officers and a taxi driver have been injured.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.