DICHIARAZIONE DI PASQUA DEL REPUBLICAN SINN FÉIN

È trascorsa senza incidenti la giornata di oggi 22 aprile a Lurgan, dove un piccolo corteo in divisa militare si è riunito al cimitero Repubblicano di Kilwilkie e poi a St Colman’s senza incidenti

A differenza dell’anno scorso, quando la PSNI aveva interrotto il colour party e arrestato alcuni membri del Republican Sinn Féin, questa volta la parata è continuata fino al cimitero Repubblicano, quello di St Colman’s. Qui sono state deposte corone di fiori.

Massiccia la.presenza della PSNI, che ha schierato diverse Land Rovers, ha filmato tutti gli eventi e impiegato un elicottero, che ha sorvolato la zona per tutto il tempo.

A parlare al Garden of Remembrance è stato l’ex presidente del RSF Des Dalton, che ha dichiarato: “Come Repubblicano non posso giustificare l’omicidio di Lyra McKee e non difenderò chi ha compiuto l’azione”.

Ha preso parola anche sulla Brexit, dichiarando che l’élite dei Tories britannici si aggrappano al potere “giocando la carta arancione” [in riferimento all’Orange Order, NcR], e che “il DUP ha “solo recentemente capito che gli inglesi hanno tutte le intenzioni di abbandonarli ‘in qualunque momento la situazione politica lo richieda’, e che questo è sempre stato l’atteggiamento degli inglesi”.

“Per questo”, ha continuato, “i Repubblicani hanno continuato a sottolineare che la nuova Irlanda sia costruita seguendo il programma Éire Nua”.

“Coloro che appartengono alla comunità Unionista sono invitati a prendere il loro posto nella nazione irlandese, qui la loro completa partecipazione nell’esercizio del processo decisionale non sarà soggetto alla volontà e ai capricci di un parlamento straniero”, ha poi aggiunto.

“Una nuova Irlanda non emergerà mai da Stormont, Leinster House o Westminster”, ha concluso.

Riportiamo di seguito la dichiarazione di Pasqua del Republican Sinn Féin integrale e tradotta.

“In questo 103esimo anniversario della Easter Rising del 1916, la Leadership del Movimento Repubblicano porge gli auguri agli e alle irlandesi in patria e all’estero. Inoltre, vogliamo estendere i più sentiti auguri ai nostri prigionieri a Portlaoise e a Maghaberry.

Il Movimento Repubblicano ricorda che il suo giuramento alla Repubblica fu proclamato in armi nel 1916 e successivamente confermato da un voto della maggioranza della popolazione irlandese nel 1918 e ratificato dal primo Dáil Éireann nel 1919.

Il Movimento Repubblicano non ha mai accettato la partizione imposta dall’Inghilterra nel 1921, ma ha come scopo raggiungere la più completa e totale libertà irlandese dal punto di vista politico, economico, sociale e culturale.

Il nostro obiettivo è rendere gli irlandesi padroni del loro destino, in controllo di tutti i beni di una Repubblica indipendente di 32 Contee. Inoltre, riteniamo che questa Repubblica dovrebbe essere guidata da un governo federale basato su quattro parlamenti provinciali, ognuno rispondente ad un singolo parlamento nazionale in cui i diritti dei Protestanti, dei Cattolici e dei Dissidenti potranno essere protetti.

La Repubblica libera a cui puntiamo non verrà ottenuta grazie al riconoscimento delle istituzioni costituite dagli inglesi né dalla partecipazione in esse. Invece, si può ottenere guidando gli irlandesi nella costruzione di un parlamento alternativo comprendente tutte le 32 Contee.

Il processo della Brexit che si sta trascinando serve a dimostrazione del fatto che l’imperialismo inglese continua a dominare crudelmente una piccola nazione.

Il Movimento Repubblicano si appella con fiducia al popolo irlandese in patria e all’estero perché sostenga il suo impegno nell’assicurare all’Irlanda la libertà. Davanti alle tombe dei nostri patrioti caduti lanciamo un appello perché ci si dedichi agli obiettivi e ai principi Repubblicani e si prometta un sostegno senza indugi alle nostre iniziative nei mesi e negli anni a venire.

In conclusione, la Leadership del Movimento Repubblicano vuole rassicurare il popolo irlandese che nessuna opportunità ci sfuggirà, e che al momento giusto le azioni appropriate per ottenere l’indipendenza della nostra nazione saranno intraprese”.

— Firmato dalla Leadership del Movimento Repubblicano, Pasqua 2019

Tratto da Irish News e Republican Sinn Féin

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.