LORD KILCLOONEY: “L’ORANGE ORDER DOVREBBE ESSERE INVITATO A MARCIARE A DUBLINO”

Vedere l’Orange Order sfilare su O’Connell Street “cambierebbe l’Irlanda”: queste le parole di Lord Kilclooney, ex MP dell’UUP, pubblicate sui social

“I nazionalisti irlandesi sono la maggioranza sull’isola d’Irlanda”, ha scritto l’ex MP in un tweet, “e hanno perciò il potere di migliorare le relazioni in Irlanda. Perché non invitare l’Orange Order a sfilare su O’Connell Street? Se la parata fosse un successo cambierebbe l’Irlanda”, si legge nel tweet.

Ad oggi si contano 45 logge orangiste nella Repubblica d’Irlanda, contro le 250 che erano all’inizio del XX secolo.

Recentemente, Leo Varadkar è diventato il primo Taoiseach a visitare il quartier generale dell’Orange Order a East Belfast, nel giugno dell’anno scorso, mentre a novembre ha incontrato il gran segretario orangista, il reverendo Mervyn Gibson e una delegazione di membri dell’Ordine.

Dopo l’incontro, dichiarò: “La bandiera irlandese è verde, bianca e arancione in parti uguali”.

Tuttavia, l’unica parata unionista a Dublino ebbe luogo nel 2006, quando l’attivista lealista Willie Frazer organizzò una marcia chiamata Love Ulster, e finì in violenti scontri in cui rimasero ferite 40 persone.

Fonte Belfast Telegraph

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.