NEWRY, MINACCE A IMPRENDITORE. ACCUSATA LA OFFICIAL IRA

Un uomo d’affari di Nerwy sarebbe stato “minacciato” da un uomo che sosteneva di rappresentare la Offical IRA: richieste più di 10.000 sterline “per avere salva la vita”

I dettagli sono venuti alla luce dopo che oggi un giudice dell’High Court ha rifiutato la richiesta di libertà condizionata per uno dei due imputati: si tratta di Michael Drummond, 28enne di Newry, che deve rispondere dell’accusa di aver tentato di estorcere denaro tramite lettere minatorie. Al momento si è dichiarato innocente.

Ad essere nel mirino della “Official IRA” sarebbero l’imprenditore e la sua famiglia, vittime di minacce di morte telefoniche. L’accusa ritiene che Drummond debba rispondere anche di queste, presentando come prove il fatto che la voce corrisponda con una registrazione della sua in possesso della polizia, e che il suo telefono cellulare fosse nelle vicinanze di una delle cabine da cui le telefonate minatorie sono partite.

Tuttavia, la polizia ritiene più probaile che si tratti di “un’impresa freelance” piuttosto che di reali esponenti del gruppo paramilitare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...