MOLOTOV A SHORT STRAND, FERITA BAMBINA DI 4 ANNI

“È accaduto in pieno giorno”: lo denuncia Niall Ó Donnghaile, consigliere Sinn Féin

Alta tensione nell’interfaccia. Dopo che domenica una bomba molotov era stata lanciata da Short Strand nella lealista Cluan Place, oggi ad essere colpita è stata l’area Repubblicana. La molotov è stata lanciata “in pieno giorno” al di là del muro che separa le due aree, cadendo in Bryson Street.

A farne le spese una bambina di soli quattro anni, che non ha riportato gravi ferite, secondo quanto comunicato alla stampa, ma è rimasta “profondamente sconvolta”.

A denunciare l’accaduto è stato Niall Ó Donnghaile, che ha ribadito come “atti di questo genere non servano a nessuno scopo” e siano perciò “totalmente ingiustificabili”.

“Non ci sono dubbi che avremmo potuto trovarci di fronte ad una situazione davvero molto grave”, ha aggiunto.

La polizia sta indagando e ha chiesto a chiunque abbia informazioni di riferirle.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...