FAMIGLIA PROTESTANTE COSTRETTA A LASCIARE CASA

La loro abitazione a North Belfast è stata oggetto di più di 20 attacchi settari in meno di 4 mesi. La PSNI conferma il suo impegno congiunto a quello del  Belfast City Council e dei rappresentanti delle comunità per cercare di risolvere la situazione

La goccia che ha fatto traboccare il vaso stato l’attacco subito dalla famiglia Markus Walker lunedì notte. Marcus Walker e la sua compagna hanno dovuto chiamare la polizia dopo che  la porta d’ingresso della loro case in Westland Drive, era stata sfondata e imbrattata da graffiti.

“La polizia è stata qui 20 volte nel giro di quattro mesi”, ha dichiarato Markus Walker aggiungnedo di essere molto preoccupato  per la sicurezza della sua famiglia presa di mira per motivi religiosi.

Un altro attacco era avvenuto venerdì della scorsa settimana, quando della benzina era stata versata attraverso la fessura della buca delle lettere, mentre Nicola Gillespie e la piccola Darcy erano sole in casa.

“Io non voglio essere più qui. Ho solo bisogno di un’altra casa da qualche altra parte”, continua Markus Walker.

L’Housing Executive ha intanto fatto sapere di aver offerto un’alternativa temporanea alla famiglia protestante ma che ad oggi è stata rifiutata.

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.