VINCENT RYAN CONDANNATO PER POSSESSO DI ARMI DA FUOCO

La Special Criminal Court (senza giuria) ha rimandato in custodia il fratello di Alan Ryan e i suoi due co-imputati per possesso d’armi da fuoco nel giorno dell’omicidio di Micheal ‘The Panda’ Kelly

Kelly, 30enne, , considerato tra i più pericolosi gangsters della capitale irlandese e accusato di numerosi omicidi, fu ucciso a Clongriffin il 15 settembre 2011; per l’assassinio di Alan Ryan la Garda sta seguendo la pista della vendetta.

Vincent Ryan, Evans e Kinsella sono infatti accusati di aver portato armi da fuoco quel giorno, e compariranno nuovamente davanti alla corte il 3 ottobre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.