DUBLINO. GLI IRLANDESI RIVENDICANO IL SENSO DI CITTADINANZA DAVANTI AL GENERAL POST OFFICE

In decine di migliaia a Dublino per protestare contro l’austerity proclamata dal Primo Ministro irlandese

C’è chi parla di 50.000, ma testimoni oculari non hanno esitato a quantificare in 100 – 150 mila persone, la folla di manifestanti contro l’austerity proclamata da Brian Cowen.
Lanci di uova e immagini del Primo Ministro date alle fiamme, rivendicando dinnanzi al General Post Office il senso di cittadinanza.
Al termine del comizio, in 400 hanno dato vita ad un picchetto all’esterno di Leinster House, sede del Dail.

Manifestazioni sintomo di un fermento popolare che politicamente parlando sembra spianare la strada allo Sinn Fein nella Repubblica – SF trionfante nel Donegal – sospinto dalla notizia di circa 2 settimane or sono della candidatura di Gerry Adams per la circoscrizione del Louth alle prossime elezioni in Irlanda.

Accedi alla Gallery
Aggiornamento

Accordo tra i ministri europei sulla concessione all’Irlanda di un prestito pari ad 85 miliardi di euro, di cui 35 miliardi destinati a tenere a galla il sistema bancario e 50 per rattoppare giorno dopo giorno le spese governative. la “migliore offerta disponibile per l’Irlanda”, ha dichiarato il Primo Ministro Brian Cowen.
Da sottolineare la percentuale d’interesse del 5,83 dovuto dall’Irlanda sui prestiti, superiore a quello applicato alla Grecia (5,2%)

Il piano di finanziamento nei dettagli

  • Un tasso di interesse medio sui prestiti di salvataggio del 5,83%
  • I 35 miliardi di euro stanziati per le banche irlandesi sono così ripartiti: 10 miliardi di euro per “misure di ricapitalizzazione immediata” e 25 miliardi di euro come fondo di emergenza
  • La Repubblica irlandese contribuirà per 17.5 miliardi di euro al fondo globale
  • L’UE contribuirà con 45 miliardi di euro, tra prestiti bilaterali diretti dal Regno Unito, Svezia e Danimarca
  • Il Fondo Monetario Internazionale contribuirà per 22,5 miliardi di euro
  • Consentita elasticità di un anno alla Repubblica d’Irlanda fino al 2015 la scadenza, per ridurre il suo deficit di bilancio al 3% del PIL.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.