ESPLOSIONE CONTROLLATA NELLA CONTEA DI TYRONE. DUE GLI ARRESTI

Effettuata esplosione controllata a seguito dell’avviso di un dispositivo di 600 libre di esplosive a bordo del furgone abbandonato su un ponte nel villaggio di Clady

Un’esplosione controllata ha avuto luogo dopo che la polizia è stata informata della presenza di un ordigno di 600 libre di esplosivo a bordo del furgone abbandonato sul ponte di Urney Road, nel villaggio di Clady, contea di Tyrone.
Due gli arresti in connessione all’allerta. Gli uomini, rispettivamente di 28 e 34 anni, sono stati arrestati a Derry nel pomeriggio e sono attualmente in custodia presso la sezione gravi crimini di Antrim.
L’operazione di sicurezza è tutt’ora in corso.
Il tutto è iniziato alle 21 di ieri 14 ottobre. quando un furgone Renault grigio è stato abbandonato sull’Urney Road Bridge che attraversa il fiume Finn nella contea di Donegal. I primi ad insospettirsi sono stati alcuni membri della comunità, che hanno deciso di recintare l’area chiamando nel frattempo la PSNI.
“Gli automobilisti e pedoni stavano ancora passando vicino al  furgone abbandonato e alcuni giovani stavano guardando dentro”, ha dichiarato Gareth Wilkinson.
L’intero paese è poi stato blindato da poliziotti armati fino ai denti. Nessuna abitazione evacuata, ma chiuse tutte le imprese. Clady è è stato ridotto ad un paese morto, metà di esso è stato totalmente isolato. Chiuse dalla Garda anche alcune vie di comunicazione della contea di Donegal.
Sono giunti gli artificieri, ma le forze di sicurezza hanno dovuto procedere con cautela, per paura che ci potesse essere un dispositivo secondario piazzato in zona.
Alla PSNI pare chiara la matrice dissidente repubblicana.
“Qual è lo scopo di esso?”  ha chiesto Pat Doherty del Sinn Fein. “Qual’è la sua valenza? Non c’è una valenza visibile, non c’è uno scopo. Essi non hanno alcun mandato, nessuna spiegabile ragione e il tutto è totalmente privo di senso”, ha aggiunto Doherty.
“E’ molto preoccupante per me, per tutta la comunità che questo tipo di attività stiano tornando nelle nostre strade”, ha affermato Derek Hussey, consigliere dell’UUP.
Clady resta isolato e gli automobilisti sono stati invitati ad evitare la zona.

Vodpod videos no longer available.

Traduci l’articolo…
Share
Two arrested in ‘600lb bomb’ search (U TV)
Two men, aged 28 and 34, have been arrested in connection with a bomb alert in the Co. Tyrone village of Clady.
The men were detained in Derry on Thursday afternoon and are held at Antrim serious crime suite.
The security operation is ongoing in the village outside Strabane as police search for a 600lb bomb.
The alert began at around 9pm on Wednesday night when a Grey Renault van was abandoned at the Clady Bridge which crosses the River Finn into Co Donegal.
Local people became suspicious and decided to cordon off the bridge themselves as the police were called.
Shortly afterwards the PSNI received a telephone warning claiming that the van contains a 600lb bomb.
“Motorists and pedestrians were still passing by the van after it was abandoned and some young people were looking into it”, UTV’s Gareth Wilkinson said.
The village has since been cordoned off by heavily armed police.
Roads were also closed in Co. Donegal by armed Gardai.
The bomb squad has been called in but the security forces have been proceeding with caution, fearful that there might be a secondary device planted in the area.
Clady was brought to a standstill. Homes haven’t been evacuated but all business in the small village were closed.
“Half of the village is completely cut down. That’s the community here that’s been hit, and it’s been hit hard today,” Independent Councillor Gerard Foley told UTV.
Dissident Republicans have been blamed for the alert.
“What is the purpose of it?” Sinn Fein west Tyrone MP, Pat Doherty, asked. “What is the value of it? There’s no value that we can see, no purpose. They have no mandate, no agenda that they’re explaining to anybody and the whole thing is totally senseless,” Mr Doherty added.
“It’s very concerning for me, for the entire community that this sort of activity is returning to our street,” UUP Councillor Derek Hussey told UTV.
The village outside Strabane remains sealed off as the alert continues.
Police have also asked motorists to avoid the area.
Meanwhile, police have been investigating a number of telephone bomb warnings claiming that a device had been left somewhere along the Wattlebridge Road in Newtownbutler in Co Fermanagh.

Share

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.