DICHIARAZIONE DI PASQUA – MAGHABERRY POW’S

PASQUA 2007, Maghaberry Gaol, Irlanda Occupata

Noi, i POW’S nella Prigione di Maghaberry vorremmo approfittare di questa opportunità per estendere gli auguri di Pasqua a tutti i nostri sostenitori sia qui in Irlanda, ma soprattutto in America, che non hanno mai rinunciato alla lotta e che non hanno mai dimenticato quelli di noi che continuano a lottare per una causa in cui crediamo ancora ferventemente. Vorremmo estendere gli auguri anche a tutti i nostri compagni, in qualunque luogo siano e specialmente a Noel Maguire, l’unico POW che sopravvive in Inghilterra.
Noi saremo sempre consapevoli di quelli comprati e pagati dallo stato britannico che continuano ad attaccare i nostri principi e le nostre convinzioni me che, finora, restano incapaci di rompere la catena politica che noi continuiamo a formare intorno a noi e che resta impenetrabile dai nostri nemici.

Noi, i POW’S a Maghaberry, ricordiamo con orgoglio tutti quelli che sono morti con principio e convinzione nei loro cuori, e con il credo che un giorno un’Irlanda Unita sarebbe stato il loro sogno realizzato. Questi veri soldati hanno fatto il sacrificio estremo di cui noi tutti restiamo orgogliosi. Noi continueremo a lottare per realizzare il loro sogno come i nostri: che un giorno noi libereremo la nostra patrie di un nemico straniero e avremo un’Irlanda Unita, formata da 32 contee per tutta la sua gente.

Lodiamo i nostri volontari per essere rimasti fedeli alla causa e per non aver perduto i loro principi, credo e integrità nonostante la pressione fatta dai nemici dello stato. Noi, come vero movimento Repubblicano, dobbiamo andare avanti con principio, carattere dignità e col credo che un giorno ogni sacrificio sarà valso la pena e porterà a niente meno che ad un’Irlanda davvero libera e democratica, di 32 contee.
Continuiamo a essere eternamente grati per il supporto internazionale che c’è stato dato qui alla prigione di Maghaberry e ci rendiamo conto del sacrificio che così tanti là fuori stanno facendo per aiutarci a realizzare il nostro sogno di un’Irlanda Unita e Democratica.
Poichè entriamo nel 91° anno dell’Insurrezione di Pasqua, restiamo convinti più che mai a non cedere alle lusinghe di guadagni, reclutamento di informatori, mazzette e pressione per i costanti tradimenti al di fuori del nostro territorio e rimaniamo concentrati sull’ideale più nobile, l’unità dell’Irlanda.
Ancora una volta ringraziamo quelli di voi là fuori che restano saldi contro la formazione di ogni autorità politica. Dichiariamo di nuovo il nostro assoluto rifiuto a che un qualunque tipo di Forza di Polizia sia accettabile in Irlanda. Nessuna politica britannica in Irlanda dovrebbe essere accettata dai veri repubblicani.
L’Irlanda resta illegalmente occupata dall’Inghilterra quindi non possiamo accettare una qualsiasi polizia di stato che serve l’unico scopo di dividere ulteriormente la gente d’Irlanda.

Dobbiamo sempre ricordare che la nostra storia ci ha insegnato che ci saranno sempre quelli che vorrano resistere all’imperialismo e all’occupazione del nostro paese da parte di forze straniere con qualunque mezzo a loro disposizione, incluso l’uso delle armi.

Non cesseremo mai la lotta e ancora una volta vorremmo estendere il nostro ringraziamento a tutti i nostri sostenitori nel mondo.
Il loro supporto vuol dire molto per ogni POW, specialmente quelli incarcerati in prigioni inglesi, lontani dai compagni. Senza il vostro supporto la lotta non potrebbe continuare.

Solidale con tutte le rivoluzioni nel mondo.

JOHN CONNOLLY
ROE 4 WING, MAGHABERRY PRISON

—————————————————————————————————————————————

EASTER 2007, Maghaberry Gaol, Occupied Ireland

We, the POW’S in Maghaberry Prison would like to take this opportunity to extend Easter greetings to all of our supporters both here in Ireland and especially to those in America who have never given up the fight and who have never forgotten those of us who struggle onward with a cause we stillso fervently believe in. We also would like to extend Easter greeting and best wishes to all of our comrades no matter where they are especially Noel Maguire, the sole surviving POW in England. We are forever mindful of
those bought and paid for by the British state who continue to attack our principals and convictions but, who to date, remain unable to break the political chain we continue to form around us which remains impenetrable by our enemies.

We the POW’S in Maghaberry remember with pride all those who have died with principal and conviction in their heart and for the belief that one day a United Ireland would be their realized dream. These true soldiers have made the ultimate sacrifice for which we all remain proud of. We will continue to fight on to realize their dream as well as ours that one day we will rid our country of a foreign enemy and have a United, 32-County Ireland for all of its people.

We commend our volunteers for remaining true to the cause and for not surrendering their principals, beliefs and integrity despite the pressure put on them by enemies of the state. We, as the true movement of Republicanism, must move forward with principle, character, dignity and the belief that one day all of the sacrifice will have been worth it and will lead to nothing less then a truly free and democratic United, 32-County Ireland. We continue to remain eternally thankful for the International support that has been given to us here at Maghaberry Prison and realize the sacrifice that so many on the outside are making to help us realize our true vision of a United and Democratic Ireland.

As we enter the 91st Anniversary of the Easter Rising, we remain even more driven to never break against the background of pay offs, recruitment of informers, bribes and pressure from constant sellouts from without our own territories as we remain focused on the greater cause, that being a United Ireland.

We once again thank those of you on the outside who remain steadfast against the formation of any policing authority. We again state our abominable rejection of any Police force as acceptable in Ireland. No British policing in Ireland can be nor should be accepted by true republicans. Ireland remains illegally occupied by Britain therefore the acceptance of any Police state that serves no other purpose other then to further divide the people of Ireland is not one which we can accept.

We must always remember that our history has also taught us that there will always be those willing to resist imperialism and occupation of our country by foreign forces by whatever means are at their disposal, including the use of arms.

We will never give up the fight and once again wish to extend our thanks to all of our supporters around the world. Their support means a great deal to every POW especially those still incarcerated in English jails away from the comrades. Without your support the struggle could not continue.

In Solidarity with all Revolutions around the world.
An Poblacht Abu

JOHN CONOLLY
ROE 4 WING, MAGHABERRY PRISON

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.