Tag Archives: Teachta Dála

LE VIOLENZE DISSIDENTI SONO UNA FORTE ‘TENTAZIONE’ PER I LEALISTI

Monito di ex paramilitari lealisti ai gruppi politici: il continuo spargimento di sangue dissidente potrebbe indurre i lealisi a reagire’ Ex membri della UVF e UDA si sono rivolti ai TDs dell’Oireachtas’ Joint Committee per l’attuazione del Good Friday Agreement, sottolineando il loro forte impegno ad evitare una recrudescenza della violenza lealista. Si è trattato di un incontro “franco e

Continua a leggere

TAPPA A GALWAY PER LA CAMPAGNA DI LIBERAZIONE DI MARIAN PRICE

Un meeting incentrato sulla campagna per i diritti umani di Marian Price, si terrà questa sera al Richardon’s Bar in Eyer Square a Galway Tra i relatori  Éamon Ó Cuív– portavoce del Fianna Fail per l’agricoltura e Galway West TD – e Padre Raymond Murray, attivista per i diritti umani ed ex cappellano nel carcere femminile di Armagh negli anni

Continua a leggere

RAPPRESENTATI SINN FEIN DELLA REPUBBLICA A STORMONT, PER DISCUTERE DI POLITICA ‘DI CONFINE’

Si tratterà della prima visita a Stormont di una delegazione dello Sinn Fein della Repubblica, dopo le recenti General Election nel Sud dell’isola Un totale di 14 rappresentati Sinn Fein al Dail, si recherà a Stormont per incontrare i membri dell’Assembly. Un incontro che fa da eco alla richiesta di Martin McGuinness ai laureati della National University of Ireland, di

Continua a leggere

GENERAL ELECTION IN IRLANDA. UFFICIALIZZATA LA VITTORIA DI ADAMS

Gerry Adams, presidente dello Sinn Fèin, è riuscito ad espugnare il seggio di Louth e siederà al prossimo Dail. Dopo la prima conta sembrano infatti non esserci più dubbi. Oltre 15 mila voti hanno coronato Gerry Adams superando nettamente la quota di 13 mila voti richiesti per essere certi dell’investitura. Più incerto invece il destino di Fergus O’Dowd (Fine Gael)

Continua a leggere

GERRY ADAMS SI CONGEDA DALL’ASSEMBLY

Il presidente dello Sinn Fein Gerry Adams ha fatto lunedì il suo ultimo discorso all’Assemblea, lodando  i “successi notevoli”  del power sharing in Irlanda del Nord Lo scorso mese di giugno aveva lasciato il mondo ‘politco e non’ di stucco annunciando l’abbondono delle sue comode poltrone a Stormont e Westminster, e svelando il suo progetto di concorrere alle elezioni nella

Continua a leggere