Tag Archives: sunday tribune

2011. IL REAL MINACCIA ESPANSIONE DELLE PROPRIE OPERAZIONI

Il Real IRA affida in esclusiva al Sunday Tribune la propria dichiarazione, all’alba del nuovo anno Il Real IRA inaugura il 2011 con una dichiarazione destinata a impedire sonni leggeri alle forze di sicurezza. Un’espansione della propria campagna con in cantiere nuovi attacchi a mano armata e autobombe contro militari britannici e obiettivi commerciale, politico e giudiziari. “Durante l’anno a

Continua a leggere

REAL IRA NEGA TRATTATIVE CON IL GOVERNO INGLESE

Continua il valzer di smentite e conferme di colloqui in corso tra i gruppi dissidenti e i governi di Londra e Dublino “Dobbiamo fare i conti con i fatti e il fatto è che finchè ci sarà occupazione britannica in quest’isola, ci sarà chi si oppone ad essa”. Queste parole erano state pronunciate a ‘sopresa’ da Martin Connolly, ex consigliere

Continua a leggere

IL SINN FEIN NEGA DI AVER INSABBIATO ABUSI SESSUALI

Sospeso un membro eletto del partito accusato di abuso sessuale Il Sinn Fein ha confermato la sospensione di un suo membro eletto dopo che una presunta vittima ha denunciato al Sunday Tribune di aver subito abusi sessuali. Un’altra donna ha dichiarato di essere stata violentata all’età di 16 anni da un importante esponente dell’Irish Republican Army. Un portavoce del Sinn

Continua a leggere

DEVOLUTION: L’OTTIMISMO DI ARLENE FOSTER

Arlene Foster conferma il trend positivo nei colloqui con il Sinn Fein Il Primo Ministro ‘provvisorio’ Arlene Foster ha affermato che la questione delle parate trattata nei colloqui con il Sinn Fein, sta procedendo positivamente. I colloqui tra le due fazioni politiche continueranno nella giornata di domani. Jim Allister del Traditional Unionist Voice, è convinto che i progressi manifestati dal

Continua a leggere

CASO BREEN: 75% DELLE SPESE LEGALI A CARICO DELLA PSNI

La High Court ha stabilito che la PSNI dovrà coprire il 75% delle spese legali di Suzanne Breen Nuova vittoria di Suzanne Breen, editorialista in Irlanda del Nord per il Sunday Tribune. Dopo aver vinto la causa contro la PSNI che si era rivolta al tribunale per ottenere informazioni e annotazioni in possesso della giornalista, in grado di fornire nuovi

Continua a leggere

25.000 STERLINE IN SPESE LEGALI PER SUZANNE BREEN

Suzanne Breen potrebbe vedersi costretta a far fronte a 25.000 sterline di spese legali, per la recente causa vinta contro il Police Service of Northern Ireland Potrebbe essere molto salato il conto da saldare per Suzanne Breen, uscita vincente dalla causa legale contro la PSNI, lo scorso giugno. Suzanne Breen, giornalista del Sunday Tribune, era stata portata davanti alla Corte

Continua a leggere

IAN PAISLEY JR SUL LASTRICO? COSI’ PARREBBE..

Ian Paisley Jr è dovuto tornare in tribunale nella causa volta a costringerlo a fornire il nominativo dell’ufficiale carcerario che lo avrebbe informato della distruzione di circa 5600 files in relazione all’omicidio di Billy Wright (ucciso nel Maze nel 1997) che confermerebbe un’implicazione nella faccenda dei servizi segreti britannici. Dando quasi per scontato che Ian Paisley non verrà condannato ad

Continua a leggere

IL GIORNO DI SUZANNE BREEN. “VITTORIA PER IL GIORNALISMO E LE LIBERTA’ CIVILI”

Suzanne Breen, giornalista del Sunday Tribune, ha vinto la causa contro il PSNI che aveva richiesto un’ordinanza del giudice affinchè l’imputata venisse costretta a consegnare tutto il materiale ‘Real IRA’, legato agli attentati dello scorso mese di marzo. “Non potrei essere più felice di questa decisione. Speriamo che questo crei un precedente e che nessun altro giornalista si veda trascinato

Continua a leggere

SUZANNE BREEN DAVANTI ALLA BELFAST HIGH COURT

Si è tenuta questa mattina l’udienza del procedimento che vede protagonista Suzanne Breen, giornalista del Sunday Tribune, citata in giudizio dal PSNI al fine di costringerla a fornire tutto il materiale in suo possesso, attinente alle rivendicazioni Real IRA degli attentati dello scorso mese di marzo. La giornalista ha affermato dinnanzi alla Corte che se si adeguasse a tali richieste,

Continua a leggere
« Vecchi articoli