Parata lealista anti-protocollo a Portadown. ‘Scintille’ tra Alliance e UUP

In centinaia alla parata lealista non autorizzata, a manifestare contro il Protocollo dell’Irlanda del Nord

E’ subito scontro tra il consigliere Alliance Eóin Tennyson e Doug Beattie (UUP), chiamato a dare conto della sua presenza ad una parata lealista non autorizzata e che ha visto la partecipazione di individui col viso coperto da passamontagna.

“Tutti hanno il diritto di protestare, ma le sfilate devono essere condotte in modo pacifico e legale”, ha dichiarato Eóin Tennyson nel comunicato stampa diramato domenica.

“Il fatto che questa manifestazione non sia stata notificata è una chiara violazione della legislazione sulle parate. La vista di uomini col passamontagna con paramenti UVF, è stata vergognosa e deprimente in egual misura”.

“Alla luce di queste considerazioni, il leader dell’UUP Doug Beattie deve dar conto delle sue azioni di ieri: la riconosce come una parata non notificata e condannerà la presenza di sinistri individui?”.

Beattie dal suo canto ha risposto di aver presenziato per contribuire a mantenere la calma, vista la natura della manifestazione. Ha anche negato di aver visto uomini col passamontagna. “Per molto tempo la mia vista è stata oscurata dai cartelli branditi da manifestanti anti-aborto che mi stavano davanti”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.