BLOODY SUNDAY. POTREBBE TRASFERIRSI A BELFAST IL PROCESSO AL SOLDATO F

Il giudice afferma che il processo dovrebbe essere trasferito a Belfast per ‘ragioni di sicurezza’. L’amarezza dei familiari delle vittime

Nel corso della udienza preliminare di venerdì 17 gennaio, il giudice ha suggerito che il processo contro il Soldato F, accusato dell’omicidio di James Wray e William McKinney, dovrebbe essere trasferito a Belfast per “motivi di sicurezza”.

Il giudice distrettuale Barney McElholm ha dichiarato: “Non possiamo convocarlo (il processo) in una sola aula o in uno spazio pubblico. Vi sono timori per la sicurezza.”

Il soldato F, a cui è stato concesso l’anonimato, non è comparso in aula.

John Kelly, il cui fratello Michael fu ucciso a colpi d’arma da fuoco nella Bloody Sunday, ha dichiarato che spostare il processo a Belfast significa ferire ulteriormente i sentimenti dei familiari delle vittime.

Ha ribadito come sia un’ingiustizia che “i crimini commessi a Derry non vengano processati nella città in cui si sono verificati”.

Kelly ha aggiunto: “Molte delle familiari sono persone anziane (….) ed è fonte di preoccupazione dover fare il lungo viaggio verso Belfast, ogni giorno del processo”.

“Il servizio giudiziario potrebbe facilmente ospitare tutti i familiari presso la sede del tribunale di Derry, se aprisse aperto un’altra aula di tribunale o se si trasmettesse il procedimento in collegamento video. Era già accaduto durante l’inchiesta della Bloody Sunday“.

“Per quanto riguarda le preoccupazioni per la sicurezza, sollevate oggi, direi che ci sarebbero maggiori problemi per la polizia di Belfast, se il processo fosse spostato lì in città. I sostenitori del Soldato F si sentirebbero abbastanza sicuri da presentarsi e protestare contro il processo, e questo potrebbe portare a contro-proteste verso i sostenitori del Para”, ha aggiunto.

Fuori dal tribunale di Derry, Mickey McKinney, il cui fratello Willie fu colpito a morte dal soldato F, ha dichiarato: “Quello che è successo nella Bloody Sunday è successo qui, a 200 metri da dove siamo ora, e il soldato F dovrebbe comparire in questo tribunale”.

Fonte The Guardian

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.