MATT BAGGOTT: “I RIOTS DI EAST BELFAST SONO UN CAMPANELLO D’ALLARME”

“I gravi scontri scoppiati a East Belfast sono un campanello d’allarme che deve portare a raddoppiare gli sforzi per assicurare una pace duratura in Irlanda del Nord.” Queste le parole di Matt Baggott, capo della polizia, in riferimento ai riots nei quali tre persone sono state raggiunte da colpi di arma da fuoco

di Elena Chiorino

“L’accaduto è profondamente preoccupante”, ha dichiarato Baggott, impegnandosi a consegnare al più presto i responsabili alla giustizia.“È triste che sia successo: è come se facessimo un passo indietro ogni volta che avanziamo di due. Ma dobbiamo riconoscere che in alcune aree la pace è fragile, e dobbiamo assicurarci con tutte le nostre forze di poter rendere l’Irlanda del Nord il luogo sicuro e prosperoso che tutti vogliono.”
Baggott non ha mancato di sottolineare, però, che l’episodio è stato circoscritto, e che non rappresenta in alcun modo la realtà odierna dell’Irlanda del Nord: “Quella dei Land Rover armati che fanno i conti con bombe molotov è un’immagine che da tempo non avevamo più visto, e la realtà nordirlandese migliora giorno dopo giorno. Recandosi in numerosi quartieri, si trova un’incrollabile speranza, si assiste al compiersi di un lavoro enorme e ad uno stato di solida sicurezza, quindi non perdiamo di vista la prospettiva d’insieme: costa preoccupazione, è difficile, ma la verità è che l’Irlanda del Nord ha davanti a sé un futuro splendente, se solo ci assicuriamo di continuare a lavorare e ad impegnarci sempre di più.”
Dopo due notti di continui disordini, ieri Belfast è stata immersa in una relativa quiete: le comunità si sono immerse in dialoghi per ristabilire l’ordine, e il Primo Ministro ed il suo vice hanno preso l’impegno di indagare sui problemi principali che mettono a rischio una convivenza pacifica. Con l’avvicinarsi della stagione delle marce orangiste, è però forte la paura di ulteriori scontri; la chiave per evitarli, afferma Baggott, è il dialogo: “Qui c’è troppo in gioco. L’Irlanda del Nord ha un grande futuro, è un luogo meraviglioso – abbiamo grandi piani per la sicurezza, siamo più accessibili, più visibili, abbiamo avuto per anni il minor tasso di criminalità e il minor numero di morti per incidenti stradali, c’è fra le comunità una sicurezza che prima non c’era, stiamo compiendo buone azioni… non mettiamo tutto a repentaglio. Questo è ciò di cui si parlerà nelle prossime settimane.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.