MARTIN McGUINNESS DEVE DELLE SCUSE ALL’UOMO DI NEANDERTHAL

Un caustico editoriale di Jim Fitzpatrick, un’acida arringa di accusa contro i dissidenti repubblicani

Questa settimana Martin McGuinness ha aggiunto una nuova parola alla sua lista di insulti contro i terroristi repubblicani: Neanderthal.
“La gente in questa città è inorridita che ci siano ancora questi uomini di Neanderthal all’interno della nostra società”, ha detto in risposta alla bomba di 200 lb del Real IRA a Londonderry.
Prima li ha chiamati traditori. Poi, più recentemente, li ha definiti “drogati di conflitto” – un termine che ha ripetuto questa settimana. Ma Neanderthal è un epiteto nuovo. E’ inopportuno.
Infatti, nella stessa settimana si scopre che gli uomini di Neanderthal non erano gli uomini brutali delle caverne che abbiamo a lungo immaginato. In realtà, erano sofisticati e si prendevano profondamente cura gli uni degli altri.
Ricercatori della York University hanno scoperto che i gruppi che vivevano in Europa si prendevano cura per anni dei loro malati o feriti.
Prove sullo scheletro di un bambino di Neanderthal con un’anomalia congenita grave al cervello, rivela che ha vissuto fino a cinque o sei anni.
In un altro caso, i ricercatori hanno trovato un individuo che aveva un braccio avvizzito, piedi deformati ed era cieco da un occhio, che deve essere stato curato per un periodo della durata di 20 anni.
Come il Dott. Spikins Penny, che ha guidato la ricerca, ha osservato: “La compassione è forse la più fondamentale emozione umana”.
Questo significa che i Neanderthaliani erano molto più umani di quanto pensassimo. Ciò significa anche che il Vice Primo Ministro deve loro delle scuse. Solo perché siano estinti, non significa che sia giusto confrontarli con le persone che hanno bombardato Derry questa settimana. Che cosa dovrebbe dire in proposito la Section 75 sulle pari opportunità dello Sinn Fein?
Apprendiamo sempre questa settimana che il 14% dei nazionalisti simpatizzano con gli obiettivi di gruppi come il Real IRA. Ancora una volta, questo pezzo di ricerca sfida l’opinione comune che queste persone non godano di alcun sostegno. E’ un lavoro credibile e non può essere respinto.
Ma è un azzardato leggere la ricerca, suggerendo che il 14% dei nazionalisti li “sostengono” (i dissidenti ndr), dato che alcune schermature sono implicite.
La domanda posta nel sondaggio era: “Simpatizzi con le ragioni sulla base delle quali alcuni gruppi repubblicani (come il Real Ira e il Continuity IRA) continuano a usare la violenza?”
Questo significa che gli intervistati esprimono simpatia per le “ragioni” e  non per i gruppi stessi – una distinzione sottile, ma importante. In altre parole, è molto più facile dire “sì” alla domanda come confezionata, piuttosto che se avesse detto: “Sei d’accordo con il Real IRA?” oppure “Siete favorevoli alla Real IRA?”
Ciò che la ricerca ci dice è che il concetto di gruppi rinnegati come qualcosa di “altro”, è troppo semplicistico. Queste persone provengono da comunità che vivono in Irlanda del Nord e godono di un certo grado di favore che dunque si estende  nella società “normale”.
In questo senso, l’uso di Neanderthal potrebbe essere più appropriato. Per una volta ancora , le più recenti ricerche scientifiche suggeriscono un incrocio tra l’Uomo Moderno e l’Uomo di Neanderthal.
Laddove gli scienziati pensavano che la specie di Neanderthal si fosse semplicemente estinta, nuove prove dimostrebbero un legame genetico tra Neanderthal e Uomo Moderno. Alla fine i geni dei Neanderthaliani hanno ceduto ai più adattabili dell’Uomo Moderno.
Nel processo di evoluzione della politica in questa piccola parte del mondo, i gruppi ribelli repubblicani potrebbe essere una specie  sulla strada dell’estinzione – è solo una questione di come ci arriveranno e quanto tempo ancora ci vorrà.
(….)

Traduci l’articolo…

Articoli correlati

McGuinness ‘owes Neanderthals an apology’ (BBC News Northern Ireland)
Jim Fitzpatrick By Jim Fitzpatrick BBC NI Politics Show presenter
Martin McGuinness added a new word to his list of insults for active Republican terrorists this week – Neanderthal.
“People in this city are horrified that there are still these Neanderthals within our society,” he said in response to the Real IRA’s 200lb bomb in Londonderry.
First he called them traitors. Then, more recently, he called them “conflict junkies” – a term he repeated this week. But Neanderthal was a new epithet. And an unfortunate one.
For in the same week we discover that Neanderthals were not the brutish cavemen we have long imagined. In fact, they were sophisticated and cared deeply about each other.
Researchers from York University found that groups living in Europe took care of their sick or wounded for years.
Tests on the skeleton of a Neanderthal child with a serious congenital brain abnormality reveal it lived until five or six years old.
In another case, the researchers found an individual that had a withered arm, deformed feet and was blind in one eye must have been cared for over a period lasting 20 years.
As Dr Penny Spikins, who led the research, observed: “Compassion is perhaps the most fundamental human emotion”.
This means Neanderthals were much more human than we thought. It also means that the Deputy First Minister owes Neanderthals an apology. Just because they’re extinct, doesn’t mean it’s fair to compare them to the people who bombed Derry this week. What would Sinn Fein’s Section 75 equality police have to say about it?
We also learn this week that 14% of nationalists have sympathy with the objectives of groups like the Real IRA. Again, this piece of research challenges the conventional wisdom that these people enjoy no support. It is credible work and can’t be dismissed.
But it is a bit of a jump to read the research as suggesting that 14% of nationalists “support” them, as some coverage has implied.
The question asked in the survey was: “Do you have sympathy for the reasons why some republic groups (such as the Real IRA and Continuity IRA) continue to use violence?”
Neanderthals were much more human than we thought Neanderthals were much more human than we thought
This means respondents are expressing sympathy for the “reasons” and not the groups themselves – a subtle, but important distinction. In other words, it’s much easier to say “yes” to the question as framed than if it had said: “Do you sympathise with the Real IRA?” or “Do you support the Real IRA?”
What the research does tell us is that concepts of the renegade groups as something “other” are too simplistic. These people come from communities living in Northern Ireland and they enjoy a degree of sympathy that extends well into “normal” society.
In that sense, the use of Neanderthal may be more appropriate. For again, the most recent scientific research suggests that modern humans and Neanderthals interbred.
Where scientists previously thought the Neanderthal species simply died out, new evidence points to a genetic link between Neanderthal and Modern Man. The Neanderthal genes eventually succumbed to the more adaptable Modern Man.
In the evolving process of politics in this small part of the world, the renegade republican groups may be a species heading for extinction – it is just a question of how they get there and how long it takes.
(…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.