OPERATION BANNER, A BELFAST UNA STATUA AI MILITARI

Al vaglio del Belfast City Hall la costruzione di un monumento ai soldati dell’Esercito britannico che presero parte all’Operation Banner, ovvero l’invio delle truppe britanniche e della RUC in Nord Irlanda

Una statua di bronzo da 55.000 sterline: è una delle proposte prese in considerazione dal Belfast City Hall per “rendere omaggio ai membri delle forze di sicurezza e ai militari coinvolti”.

Dalla prossima settimana inizieranno le consultazioni con vari gruppi circa la natura e il costo del progetto: il primo gruppo ad essere stato invitato è Relatives for Justice, il cui responsabile ha dichiarato che l’intenzione è rivolgersi alla Equality Commission con estrema urgenza, e considerare la possibilità di un’ingiunzione.

“Le famiglie lotteranno per i propri diritti in quanto contribuenti”, ha aggiunto.

Intanto, ieri, i parenti delle vittime della violenza di Stato britannica e della collusione hanno levato le loro voci davanti ai cancelli del City Hall, reggendo cartelli di protesta (in foto).

About these ads

2 pensieri su “OPERATION BANNER, A BELFAST UNA STATUA AI MILITARI

  1. Questo invece è un monumento da buttar giù il prima possibile, ammesso che lo erigano. Un po’ come quello a Wellington.

    • riservassero le statue alle vittime della violenza indiscriminata dell’esercito britannico, piuttosto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...