RESUSCITA LA RUC. PIÙ DI MILLE AGENTI RIENTRANO NELLA PSNI

È di uno su cinque agenti la sconcertante media rivelata da un rapporto dell’Audit Office: in totale sono più di mille gli agenti della famigerata RUC ad essere stati reintegrati nell’organico della riformata PSNI

“Il processo è andato completamente fuori controllo” è il giudizio dell’Audit Office. I numeri parlano da soli: quasi il 20% degli agenti che nel 2001, in risposta alla riforma Patten della polizia, lasciarono la RUC – trasformatasi ufficialmente in PSNI – è ora rientrato in servizio; e solo il 30% dell’organico del corpo di polizia è composto da Cattolici, quando per la riforma la percentuale dovrebbe essere 50-50.

In dieci anni, la PSNI ha richiamato in servizio 2,740 per ruoli d’ufficio, dei quali 1,071 erano ex agenti della RUC. Mentre gli Unionisti gridano alla “caccia alle streghe” nei confronti degli ex agenti, Gerry Kelly non ha dubbi: “Questo è il D-Day per il Chief Constable della PSNI. Il suo organico è composto da gente della vecchia scuola, non c’è il minimo dubbio in proposito”.

“Qui si tratta di clientelismo a spese del pubblico interesse e della stessa PSNI. E mentre la PSNI stava tentando di insabbiare lo scandalo delle ri-assunzioni di agenti che avevano goduto di quote di liquidazione altissime, lo Sinn Féin vi ha indagato: il fatto che siano stati spesi 100 milioni di soldi pubblici è uno scandalo su scala industriale.

“Ad alcuni sono stati addirittura assegnati ruoli d’intelligence o nei quali si trovano in profondi conflitti d’interesse, come nelle indagini sui casi storici irrisolti.

“Un’udienza con il Public Accounts Committee si terrà la settimana prossima e credo che sarà cruciale. Nel nuovo inizio della polizia che tutti meritiamo non c’è posto per la vecchia guardia, e questo è il momento della verità per l’attuale leadership della PSNI”.

Articoli correlati

Un pensiero su “RESUSCITA LA RUC. PIÙ DI MILLE AGENTI RIENTRANO NELLA PSNI

  1. Pingback: CHRIS RYDER: “LA PSNI HA BISOGNO DI AGENTI IN PIÙ”. MA BAGGOTT CHIEDE SCUSA | The Five Demands

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...