boston-college

BELFAST PROJECT. LA PSNI OTTERRÀ LE REGISTRAZIONI

“Tra i diritti di Anthony McIntyre non rientra impedire alla polizia di ottenere materiale utile ad un’inchiesta criminale”: è il verdetto del giudice Treacy, che pone fine alla vicenda legale sul Belfast Project del Boston College

La PSNI otterrà le registrazioni delle interviste di Dolours Price: si conclude con una sconfitta la battaglia portata avanti da Ed Moloney e Anthony McIntyre.

McIntyre sosteneva che consegnare le registrazioni avrebbe significato mettere a rischio la sua vita e quella della sua famiglia – in quanto i dissidenti repubblicani avrebbero percepito l’azione come una rottura del ‘codice del silenzio’ dell’IRA – e l’intero processo di pace; ma le sue argomentazioni non hanno convinto il giudice, secondo il quale ‘non sussistono prove che il rischio sia effettivo’.

A nulla è valsa neanche la deposizione di Ed Moloney, che ha affermato chiaramente che ‘Dolours Price non parlò dei Disappeared nella sua intervista’.

About these ads

6 pensieri su “BELFAST PROJECT. LA PSNI OTTERRÀ LE REGISTRAZIONI”

  1. Ah il regno unito, la terra della libertà di stampa, eh?
    Spero che gli autori del progetto abbiano il coraggio di distrugere i documenti piuttosto che farli cadere nelle mani degli sgherri britannici.

  2. Ovvio. Le registrazioni sono al BC e dal BC partiranno con destinazione PSNI, quindi gli autori non possono proprio fare nulla.

  3. Only Hillary Clinton can decide to stop Britain and the PSNI but she will be stepping down as a Secretary of State in a matter of weeks and she won’t compromise a strong diplomatic protocol with London

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...