LEALISTI URINANO SULLA ST MATTHEW’S CHURCH, LE SCUSE DELL’ORANGE ORDER

Rev. Mervyn Gibson (Orange Order Grand Chaplain) si è recato in visita alla St. Matthew’s Church per scusarsi del comportamento di un membro di una banda lealista in occasione della Covenant March, fotografato mentre urinava contro la chiesa cattolica

Dapprima le scuse di Drew Nelson, Gran Segretario dell’Orange Order, in diretta radiofonica ai microfoni di BBC NI‘s Good Morning Ulster. L’incidente è “oltraggioso e inaccettabile”, ha dichiarato Nelson scusandosi con i sacerdoti e i è parrocchiani, assicurando un’indagine dell’Orange Order.

Oggi il Rev Gibson ha portato personalmente le proprie scuse al parroco della St. Matthew’s Church specificando che seguirà una lettera che potrà essere letta ai fedeli.

E’ emersa la violazione della restrizione imposta dalla Parades Commission, la quale aveva stabilito che le bande (14 quelle presenti alla Covenant Parade) avrebbero potuto suonare solo gli inni al loro passaggio nei pressi della St Matthew’s Church in Newtown Road.

“I manifestanti hanno detto che alcuni brani ritenuti ‘offensivi’ sono stati eseguiti a breve distanza dalla chiesa (“The Sash”, è stata udita chiaramente), violando la sentenza della Parades Commission”, ha commentato Vincent Kearney, corrispondente degli Affari Interni di BBC.

Articoli Correlati

Informazioni su questi ad

2 pensieri su “LEALISTI URINANO SULLA ST MATTHEW’S CHURCH, LE SCUSE DELL’ORANGE ORDER

  1. Pingback: CONOR MURPHY: “UNIONISMO È SUPREMAZIA, INTOLLERANZA E TRIONFALISMO” | The Five Demands

  2. Pingback: INCONTRO SDLP E PARADES COMMISSION SULLA VIOLAZIONE DEI ‘PATTI’ | The Five Demands

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...