ENDA KENNY: “GERRY ADAMS ERA NELL’IRA”

Il Taoiseach della Repubblica d’Irlanda ritiene che Gerry Adams facesse parte dell’IRA e del suo Army Council

“Sono giunto a questa conclusione da tutto ciò che ho letto e sentito”: la dichiarazione di Enda Kenny è una nuova svolta nella bufera che ha travolto Gerry Adams dopo l’intervista shock di Dolours Price.

Adams ha sempre negato di essere stato un membro dell’IRA, ma ora Kenny lo ha direttamente invitato a rilasciare una pubblica dichiarazione sulla vicenda, chiarendola una volta per tutte.

Articoli correlati

Informazioni su questi ad

3 pensieri su “ENDA KENNY: “GERRY ADAMS ERA NELL’IRA”

  1. Adams dovrebbe essere orgoglioso del suo pasato, invece tenta di “nasconderlo sotto il tappeto”… e più ci prova e più il passato lo perseguita. Ben gli sta!

  2. siamo certi riccardoke non si stà cercando solo di dividere le forze repubblicane?mi spiego meglio:a ki conviene questo giochetto di sputtanare a tutti i costi adams?di sicuro a ki ne vuole raccogliere l’eredità politica,di sicuro non ne avrà svantaggi ki ha tutto l’interesse a mettere i bastoni fra le ruote al processo di pacesia di parte unionista,sia di parte repubblicana,soprattutto ne stanno godendo,le parti protestanti visto ke si permettono il lusso di andare ad urinare sull’uscio di 1 chiesa cattolica,promettendo generiche”scuse”.anche a me adams non suscita sensazioni positive,ma la storia insegna ke se c’è 1 possibilità di minare le forze antagoniste,i danni più grandi si fanno minandole dall’interno.la mia paura è solo questa.

  3. Pingback: ADAMS OC DELL’IRA. McDOWELL, “ASSOLUTAMENTE. NON CI SONO DUBBI” | The Five Demands

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...