Funerale di Alan Ryan - il volley

ALAN RYAN. LA GARDA TEME “BAGNO DI SANGUE” PER VENDETTA

Ammonterebbe a due dozzine la quantità di armi da fuoco rubate, secondo la polizia, da Repubblicani legati all’attivista Alan Ryan, ucciso due settimane fa a Dublino

Il furto, ritenuto dalla Garda “potenzialmente molto pericoloso”, sarebbe avvenuto sei giorni dopo l’omicidio: un “raid” in un’armeria legalmente registrata di Ashford (Co. Wicklow) che potrebbe aver permesso ai compagni di Alan Ryan di costruire un “arsenale letale”, dichiarano le fonti della polizia.

“Le armi rubate sono molto pericolose, ma la cosa più preoccupante è che non sappiamo nelle mani di chi siano finite”, sono le dichiarazioni fino ad ora rilasciate. “Stiamo facendo tutto ciò che è in nostro potere per rintracciarle, ma vista la quantità non è facile”.

Due sono state ritrovate in un’auto rubata, fermata e perquisita dalla Garda a Bluebell la settimana scorsa, e il conducente è attualmente trattenuto per interrogatori.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...