kingsmills massacre

STRAGE DI KINGSMILL. HET: “PURO SETTARISMO”

Il verdetto dell’Historical Enquiries Team sulla strage di Kingsmill, nella quale la PIRA uccise 10 operai Protestanti, non lascia spazio a dubbi: “Non ci furono altre ragioni se non puro settarismo”

Non una risposta agli attentati dell’UVF del giorno precedente, dunque, ma “un attacco spietato puramente settario”. Lo decreta l’HET dopo l’inchiesta resa pubblica el giugno 2011.

“Gli attentati dell’UVF [morirono uccisi i tre fratelli Reavey a Whitecross e tre membri della famiglia O’Dowd a Lurgan, ndr] furono solo il catalizzatore per il massacro premeditato e calcolato di quelle persone innocenti ed inermi”, si legge nel rapporto.

I dieci operai stavano tornando a casa dal lavoro quando il bus dove viaggiavano fu fermato da una squadra armata dell’IRA, che fece fuoco dopo aver ordinato all’unico passeggero Cattolico di allontanarsi. Solo una delle vittime, Alan Black, colpito da 18 proiettili, sopravvisse. Era il 5 gennaio 1976.

La PSNI non poté arrestare i sospetti colpevoli perché il governo della Repubblica d’Irlanda non concesse mai l’estradizione perché non ritenne che ci fossero basi sufficienti: alla luce del rapporto dell’HET, Peter Robinson ha ora richiesto le scuse ufficiali del Taoiseach.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...