MINACCE CONTRO I LAVORATORI COMUNITARI DI ARDOYNE

Gerry Kelly (Sinn Fein) ha denunciato una campagna intimidatoria imbastita dal Greater Ardoyne Residents Collective, dal Republican Network for Unity e dal Belfast Irish Republican Socialist Party attraverso la distribuzione di volantini

Gerry Kelly scende in difesa dei lavoratori comunitari di Ardoyne, contro quella che ha definito un’intimidazione da parte Greater Ardoyne Residents Coalition, dal Republican Network for Unity e dal Belfast Irish Republican Socialist Party.

“Le minacce contro i lavoratori della Comunità di Ardoyne sono assolutamente inaccettabili e devono essere ritirate subito”, ha reagito il membro del Policing Board nonchè elemento di rilievo tra le file dello Sinn Fein.

Il riferimento è alla distribuzione di volantini avvenuta nell’area di Ardoyne nei giorni scorsi; quello maggiormente incriminato porterebbe la firma della GARC.

“Siamo uniti nel nostro sostegno per le persone che forniscono servizi vitali, il duro lavoro per migliorare la zona” aggiunge Gerry Kelly, “Sto chiedendo che queste minacce vengano immediatamente ritirate e che i portavoce dei gruppi quali la GARC facciano chiarezza sulle proprie posizioni”.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...