EVACUATA GLEN ROAD, SI CERCA IL MORTAIO LANCIATO DALL’ONH

Maxi operazione di sicurezza in Glen Road, West Belfast, alla luce della rivendicazione dll’Oglaigh na hEireann dell’attacco contro la PSNI avvenuto sette giorni fa

Centinaia di abitazioni evacuate, attività commerciali con le serrande abbassate. E’ il risultato della vasta operazione di sicurezza che ha come obiettivo il ritrovamento di un mortaio che sarebbe stato lanciato all’alba di venerdì della scorsa settimana nell’ambito di un attacco contro la PSNI.

L’Ogliagh na hEireann, rivendicato l’operazione, ha parlato di un mortaio e allo sparo di colpi di arma da fuoco.

Quella posta in essere già da ieri, è un’operazione di sicurezza che potrebbe protrarsi per giorni. “Ci scusiamo per i disagi causati tuttavia la nostra priorità è garantire la sicurezza della Comunità locale e la protezione di chiunque”, ha dichiarato l’Ispettore Comandante Capo di Wast Belfast, Emma Bond.

Paul Maskey, MP dello Sinn Fein, fa appello direttamento all’ONH: “I responsabili devono emettere un comunicato chiaro su dove si troverebbe questo dispositivo, dove lo hanno lanciato e perché abbiamo attuato il loro attacco sconsiderato in una zona residenziale e trafficata.”

Articoli Correlati

Informazioni su questi ad

Un pensiero su “EVACUATA GLEN ROAD, SI CERCA IL MORTAIO LANCIATO DALL’ONH

  1. Pingback: ONH, NON C’ERA NESSUN MORTAIO: LO CONFERMANO I REPUBBLICANI E LA POLIZIA | The Five Demands

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...