PAD, LA “CONTROPARTE” LEALISTA DELLA RAAD

Un nuovo gruppo di vigilantes lealista sta disseminando paura nei quartieri protestanti

‘Prods Against Drugs’ (PAD), sarebbe il nome del nuovo gruppo di vigilantes “controparte” lealista della RAAD (Republican Action Against Drugs).

La notizia è frutto di indiscrezioni circa una lettera trovata da Gary Middleton (consigliere DUP) sul parabrezza della propria auto al suo arrivo a casa nella serata di sabato.

Il PAD sostiene di essere a conoscienza dei nomi di spacciatori di droga (definiti “scumbag” ovvero “rifiuti di società”) operanti nelle aree di Newbuildings, Tullyally e Drumahoe, maninacciandoli di “sparare loro nelle ginocchia” nel caso non dovessero desistere nella loro attività entro 48 ore.

Ora è ansia diffusa tra i residenti del Waterside, che come sottolinea Middleton, non voglio “assistere al ripetersi di ciò che sta accadendo nelle aree nazionaliste”.

Informazioni su questi ad

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...