McGUINNESS SULLA DEBACLE DEL CASO MARIAN PRICE

Il vice Primo Ministro Martin McGuinness scende in difesa di Marian Price e chiede al Segretario di Stato Owen Paterson, di porre fine allo sfacelo quale è la detenzione arbitraria della veterana repubblicana leader del 32 csm

I commenti di Martin McGuinness arrivano a pochi giorni dal trasferimento, per motivici di salute, di Marian Price, incarcerata l’11 maggio 2010, da Maghaberry al carcere femminile di Hydebank Wood.
“Marian Price ha diritto ad un giusto processo e la revoca della sua licenza di libertà da parte del Segretario di Stato britannico e il fatto che si sostenga che il documento della grazia concessa alla Price non possa essere trovato, è del tutto inaccettabile”, ha dichiarato McGuinness aggiungendo: “Tale azione da parte di Owen Patterson è pari alla detenzione senza processo e va contro la giustizia naturale. Il sistema giudiziario deve essere basato sulla tutela dei diritti umani, la revoca della licenza di Marian Price e la debacle creata intorno alla grazia che sembrerebbe essere andata persa è una violazione dei suoi diritti umani”.

Articoli Correlati

Informazioni su questi ad

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...