LE FAMIGLIE VEGLIANO PER I DISAPPEARED

Si sono riunite ieri a Stormont le famiglie dei Disappeared, nell’annuale veglia di preghiera per i loro cari scomparsi

Svaniti nel nulla tra il 1972 e il 1985. Sono i cosiddetti ‘Disappeared’, vittime dei Troubles di cui nemmeno le famiglie hanno più notizie. E sono proprio le famiglie a riunirsi ogni anno sotto gli edifici del Parlamento  in una veglia collettiva, per richiamare l’attenzione sui loro casi e promuovere la ricerca dei loro cari.
Ieri, Molly Carr, sorella di Seamus Ruddy – probabilmente ucciso dall’INLA – ha deposto a Stormont una corona nera con sette gigli bianchi: sono sette, infatti, le vittime i cui corpi non sono ancora stati ritrovati.
“È una terribile macchia che deve essere ripulita”, ha dichiarato Mike Nesbitt (Ulster Unionists), invocando “la fine per l’agonia delle famiglie”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...