ALLERTA A DERRY SULLA SCIA DI ARRESTI IN AMBITO DISSIDENTE

Assessore SDLP critica le azioni dei responsabili dell’allerta che ha paralizzato Derry per ore, minando la sicurezza e la quotidianità della gente comune di Derry

di Sara Parmigiani

L’allerta a Derry era scattata quando un veicolo della PSNI ha speronato un veicolo sospetto in Foyle Road, nelle vicinanze del bivio di Ferguson Street, alle 20.20 circa di martedì, 2 agosto. Sembra certa una correlazione tra lo stato di allerta e i recenti arresti in ambito dissidente seguiti anche da condanne.
“Ancora una volta abbiamo assistito alla chiusura al traffico per ore di una via principale di questa città e abbiamo visto persone intente a recarsi sul posto di lavoro, ma impossibilitati nel farlo”, ha criticato John Boyle, assessore SDLP.
“Purtroppo, ancora una volta abbiamo assistito a persone allontanate dalle loro case nel mezzo della notte e a cui è stato arrecato disagio”.
“E’ dovere di tutti permettere alla polizia di svolgere le proprie indagini.”
L’allerta si è conclusa con l’arresto di un 23enne e con il sequestro di un’arma da fuoco sottoposta ad indagine balistica. Recuperato un ordigno dagli artificieri.
Operazioni di sicurezza seguenti, hanno portato anche all’arresto di altre di uomini rispettivamente di 43 e 54 anni, e di un sedicenne. Tutti e quattro i sospetti sono attualmente in stato di fermo presso l’Antrim Serious Crime Suite.

Informazioni su questi ad

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...