IL NORTHERN IRELAND HOUSING EXECUTIVE MINACCIA DI SFRATTO LE FAMIGLIE DEI GIOVANI COINVOLTI NEI RIOTS DEL 12 LUGLIO

“Qualunque ragazzino venga scoperto a tenere comportamenti violenti nelle interfacce verrà identificato e, se residente, la famiglia verrà informata; potranno essere presi in seguito provvedimenti in relazione alla violazione dei loro contratti di residenza.”

di Elena Chiorino

Così recita un volantino divulgato nell’area di Falls Road dalla “Beechmount Residents Association”, aggiungendo che il Falls Community Safety Team, insieme a rappresentanti dell’Housing Executive, sarà presente a tutte le interfacce per monitorare il comportamento dei giovani locali.
Intanto, lo Sinn Féin e numerosi attivisti comunitari locali stanno tentando in ogni modo di distogliere i giovani nazionalisti dal partecipare a proteste o riots contro le marce orangiste. Fra le iniziative, una “serata di divertimento familiare” che include un castello gonfiabile, attività di pittura facciale e un barbeque, e numerose gite fuori dalla città, per allontanare i giovani dalle aree turbolente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...