ARTEFATTI DEL MAZE TOLTI DA EBAY

12 Aprile 2007

Di Deborah McAleese

Il NIO (Ufficio per il N. Irlanda) ha ordinato al colosso delle aste online eBay di rimuovere dal suo sito oggetti presi dalla prigione di Maze.

È stata avviata una indagine di polizia dopo le lamentele che una stazione vase con radio microfono, che ieri era comparsa sul sito d’aste di eBay, fosse stata rimossa dalla stanza di controllo di emergenza dell’ex prigione.

L’oggetto era stato messo in vendita con prezzo iniziale di 120,00 Euro. Oltre alla descrizione e all’immagine della radio, il venditore ha scritto che si trattava di una “opportunità unica di avere una stazione di base di microfono radio proveniente dalla stanza di controllo di emergenza della prigione di Maze.”

Ha rivelato inoltre di aver “acquisito” l’oggetto quando la prigione è stata ufficialmente chiusa nel 2000.

“Pezzi come questo cresceranno di valore quindi aggiudicatevelo fin tanto che il prezzo è buono”, ha aggiunto.

Ad ogni modo, nel momento in cui è stato rimosso da eBay non aveva ancora avuto nessuna offerta.

Un certo numero di altri “cimeli” sono comparsi all’asta, tra cui i badge delle guardie di sicurezza e fermacravatte. Tutti gli oggetti sono stati rimossi dopo che l’Ufficio e il Primo Ministro e il Deputato primo Ministro hanni contattato eBay chiedendo che fossero eliminati immediatamente.

Un portavoce ha detto “l’OFMDFM ha chiesto a eBay di rimuoivere tutti gli oggetti all’asta che sono stati presumibilmente rimossi dal luogo. La polizia sta indagando”.

l’MLA dello Sinn Fein Paul Butler ha detto che è stato “completamente inaccettabile” che la radio fosse stata presa.

“È una parte della nostra storia ed eredità. La gente non dovrebbe prendere la storia dalla prigione per il proprio tornaconto”, ha detto.

Informazioni su questi ad

2 pensieri su “ARTEFATTI DEL MAZE TOLTI DA EBAY

  1. ha ragione mr.Butler, ma è anche vero che non tutti guadagnano come un MLA a Stormont, sopratutto se il MLA è dello Sinn Féin e sopratutto se è un MLA dello SF in questi ultimi tempi… la gente si arrangia come può… C’è chi vende la propria dignità politica ai brit e chi vende su internet un pezzo rubato ad un simbolo di storia… dovendo scegliere chi mi fa più schifo, direi senza dubbio l’appartenente alla prima tipologia…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...